MASSARINI SIMONE

ALLEVAMENTO PLURIPREMIATO



Agapornis Personata

Devono essere tenuti in una gabbia di almeno 60x40 cm oppure, se la gabbia è troppo piccola, si sentono imprigionati. Può essere conveniente lasciare loro dei giocattoli nella gabbia in maniera che non si annoino qualora rimangano da soli. Se tenuti in gabbia da soli diventano dipendenti dal loro padrone, se tenuti insieme ad altri della loro specie tenderanno ad ignorare il padrone rivolgendo la loro attenzione agli altri uccelli.

Agapornis Taranta

L'Agapornis taranta, una delle tre specie - insieme all'A. canus e all'A. pullarius - in cui è manifesto un evidente dismorfismo sessuale, arrivarò in Europa e negli Stati Uniti in discrete quantità e l'allevamento, sebbene non paragonabile per nascite alle specie più comuni di Agapornis, si rilevo sufficientemente proficuo.

Nelle sembianze questo pappagallo e decisamente imponente per il suo genere: circa 16 cm per un peso medio di oltre 50 gr. Colpiscono le varie tonalità del verde nel corpo e la fronte rossa del maschio che ne è il carattere distintivo del sesso.

Bolborhyncus Lineola

Pappagallino dalla forma selvatica ma dalla coda a punta e corta; ha taglia attorno ai 16 cm e si presenta con una colorazione verde con effetto «barratura», più evidente nelle parti inferiori, dovuto alla bordatura nera di penne e piume. Presenta un evidente segno scuro sulla spalla. Iride marrone, becco e zampe grigio rosate. È classificato in due sottospecie:

  • B. l. lineola, sottospecie nominale, con fronte e corona verde sfumata in azzurrino;
  • B. l. tigrinus, con barratura più intensa, colori generali più scuri, nero sulla spalla molto marcato e colorazione del capo priva di sfumature azzurre.

 Forpus xantopos 2015

Il pappagallino facciagialla (Forpus xanthops Salvin, 1895) è un uccello della famiglia degli Psittacidi.

È il più grande del suo genere, 14 cm di taglia; verde carico sulle parti superiori, ampia maschera facciale gialla con linea blu dietro l'occhio; petto e ventre giallo-verdi, groppone e remiganti blu, becco bruno e zampe rosate, ha iride bruna. La femmina si differenzia per il groppone azzurro e le remiganti screziate di verde[1].